Corso Smart Installer Junior

Durata del corso 40 ore (5 giornate)

Test finale: 1 ora

Competenze di accesso richieste

È richiesta una conoscenza a livello scolastico delle nozioni di base di elettrotecnica. Non sono richieste esperienze pregresse in quanto il corso fornisce tutte le competenze necessarie.

DATE E SEDI

Presso eCletticaLab, Arezzo, Via Martiri di Civitella, 7

  • Giovedì 2 maggio
  • Giovedì 16 maggio
  • Giovedì 23 maggio
  • Mercoledì 29 maggio
  • Giovedì 30 maggio

Le lezioni osserveranno il seguente orario: 9.00-13.00 – 14.00-18.00


I benefit

Scheda in database con geolocalizzazione

Invito eventi Smart Building

Scontistica per corsi Senior e aggiornamenti

Test di verifica gratuito

 





Informazioni per la fatturazione (facoltative)



Il programma

GIORNATA 1

  1. Introduzione al corso: obiettivi e metodo
  1. Fondamenti di cablaggio strutturato

Formazione sul modo di realizzare fisicamente una rete per la distribuzione di servizi digitali: Utilizzo di cavi in rame e fibra ottica, gestione degli armadi/rack, progettazione, realizzazione e certificazione della rete fisica.

Obiettivo della formazione

Fornire le competenze per la realizzazione di “cablaggio fisico” di una rete dati: dalla progettazione al dimensionamento, alla realizzazione e certificazione.

Contenuti

  • Sottosistemi di cablaggio, interconnessioni tra essi
  • Pre-cablaggio: le canalizzazioni
  • Cablaggio in rame:
  • Scelta dei conduttori
  • Scelta degli apparati passivi di rete e prove di attestazione
  • Tipologie di interconnessione
  • Schermature dei cablaggi
  • Cablaggio in Fibra Ottica:
  • Principio di funzionamento della Fibra Ottica
  • Classificazione delle fibre ottiche
  • Giunzioni e connessioni in Fibra Ottica
  • Misure e collaudo della rete cablata
  • Certificazione e conformità alla norma

Parte pratica

Tutte le argomentazioni teoriche sono presentate contestualmente alla realizzazione pratica di una rete reale.

GIORNATA 2

Reti IP – Fondamenti

Formazione base sulla progettazione e realizzazione pratica di reti Lan. Messa in esercizio di una rete LAN Dal cablaggio alla attivazione degli apparati attivi: switch router modem. Attivazione dei servizi sulla rete.

Obiettivo della formazione

Fornire le competenze per la realizzazione di una rete LAN e la sua attivazione. Collegamento della rete verso reti pubbliche. Attivazione di applicazioni tipiche della rete: navigazione web, installazione di apparati locali (stampanti, server).

Contenuti

  • Elementi propedeutici al mondo digitale
  • Struttura di una rete e modelli di riferimento e classificazione
  • Apparati attivi (switch, router, server, …)
  • Indirizzamento (MAC e IP)
  • Protocolli di collegamento e trasporto (TCP/IP, UDP/IP)
  • Protocolli applicativi (DNS, DHCP,…)
  • Funzionalità della rete e analisi delle criticità
  • Collegamento tra reti diverse
  • Collaudo della rete e certificazione

Parte pratica

Tutte le argomentazioni teoriche sono presentate contestualmente alla realizzazione pratica di una rete reale.

 

GIORNATA 3

Reti WiFi – fondamenti

Corso pratico sulle reti Wifi. Applicazioni per ambiente domestico, piccola e media azienda, negozio o piccolo esercizio commerciale, ufficio.

Obiettivo della formazione

Fornire competenze di base sulla progettazione e dimensionamento della rete Wifi per uso domestico, piccola azienda, negozio o ufficio. Scelta degli apparati, attivazione dei servizi.

Contenuti

  • Le reti wireless e il Wifi
  • Radiofrequenza, propagazione
  • Standard WiFi
  • Apparati (switch, router, Access Point, Repeater, Client)
  • Attivazione di servizi wireless
  • Pianificazione e progettazione di reti WiFi
  • Collaudo e certifica

Parte pratica

Tutte le argomentazioni teoriche sono presentate contestualmente alla realizzazione pratica di una rete Wifi.

 

GIORNATA 4

Fibra ottica – fondamenti e saldatura

Corso base sulla fibra ottica e le sue modalità di impiego. Apparati ottici passivi: splitter simmetrici e asimmetrici, multiplexer ottici. Modalità di trasmissione ottica: come accendere la fibra.

Obiettivo della formazione

Fornire le competenze base per poter realizzare una rete passiva in fibra ottica e dimensionare i collegamenti ottici

Contenuti

  • Principi di funzionamento della Fibra Ottica
  • Classificazione delle Fibre Ottiche
  • Attrezzatura per lavorare con la fibra ottica
  • Connettorizzazione freddo della fibra ottica
  • La giuntatrice a caldo
  • Giunzione a caldo
  • Gestione dei box di giunzione
  • Splitter e TAP in Fibra Ottica
  • Parametri di misura nel mondo ottico
  • Dimensionamento delle reti ottiche
  • Apparati di trasmissione e ricezione nelle reti ottiche
  • Misure con strumento Optical Loss Set Test
  • Certificazione e conformità alla norma

Parte pratica

Tutte le argomentazioni teoriche sono presentate contestualmente alla realizzazione di giunzioni a caldo e a freddo, cablaggio di box ottici di giunzione e di connettorizzazione, realizzazione di un rete ottica e misure di collaudo sulla stessa.

 

GIORNATA 5
Introduzione all’architettura degli impianti multiservizio

Progettazione, dimensionamento e realizzazione dell’impianto multiservizio in fibra ottica. Distribuzione degli operatori di rete e dei servizi TV. Preventivazione costi e assistenza.

Obiettivo della formazione

Fornire le competenze base per la progettazione e realizzazione di un impianto multiservizio in fibra ottica nella parte passiva, attivazione dei servizi TV secondo quanto previsto dall’art. 135 bis del Testo Unico per L’edilizia (legge 164/2014).

Contenuti

  • Introduzione al concetto di “impianto multiservizio”
  • Leggi e norme relative
  • Richiami teorici sulla fibra ottica e sulle tipologie di cavo ottico
  • Richiami sugli elementi passivi per la rete ottica: splitter, multiplex, attenuatori,…
  • Operatori di rete e servizi ultra-larga banda: reti NGAN
  • Architettura di rete Telecom Italia e di Open Fiber
  • La distribuzione dei servizi sulla rete NGAN
  • FTTH: la fibra arriva in appartamento con l’operatore di rete o tramite impianto multiservizio
  • Realizzazione di una STOM (scatola terminazione ottica di montante)
  • Cablaggio del CSOE (Centrostella servizi ottici di edificio)
  • Cablaggio della STOA (scatola terminazione ottica di appartamento)
  • Cablaggio della STOE (scatola terminazione ottica di edificio)
  • Collegamento dei cablaggi per la realizzazione di un impianto multiservizio funzionante reale
  • Soluzioni pre- assemblate in fabbrica
  • Misure di verifica, collaudo e certificazione del cablaggio ottico

Parte pratica

Tutte le argomentazioni teoriche sono presentate contestualmente alla loro applicazione pratica su progetto di impianto integrato

Test Finale (1 ora)