Building Information Modeling, impara a progettare con Autodesk® Revit

DESCRIZIONE
La metodologia BIM è il nuovo paradigma per il settore delle costruzioni, a vari livelli il BIM viene integrato nella legislazione nazionale e europea per la gestione dell’opera costruita e diventa così lo standard di riferimento per la progettazione, gestione del processo costruttivo e per la manutenzione delle opere edili e cespiti.

OBIETTIVI
Lo scopo principale del percorso formativo proposto da Smart Faber srl in collaborazione con Progettobim.com e tutti i suoi partner è di rendere i liberi professionisti e le aziende in grado di poter competere e concorrere con progetti BIM alle nuove commesse pubbliche e private. Oltre agli aspetti teorici e normativi l’offerta formativa prevede un ampio programma di lezioni pensato sia per chi si accinge ad avviare il processo di migrazione dal Cad al BIM e sia per chi è già in possesso di competenze del software di BIM Authoring Autodek Revit. I docenti qualificati trasferiscono conoscenze e competenze sugli strumenti per controllare, valutare, computare e creare un modello BIM compreso le librerie di prodotti.
Il BIM infatti è un sistema che ci consente, sin dalla fase ideativa, di organizzare e gestire il processo progettuale e costruttivo seguendo linee guida, procedure di controllo che vanno dalla realizzazione passando per la gestione e manutenzione.

DESTINATARI
Questo nuovo metodo di lavoro coinvolge non solo il settore delle costruzioni (progettisti e costruttori) ma anche tutto ciò che gli ruota attorno, dal manifatturiero per la produzione di prodotti di architettura, edilizia, arredo e design, ai servizi legati alla progettazione e gestione dei beni immobiliari e cespiti.

PROGRAMMA DIDATTICO
Il percorso formativo proposto si suddivide in tre sessioni.

Prima sessione di formazione: attraverso il corso BIM Auditor si analizzano le linee guida, i vari protocolli internazionali, le normative cogenti e la conoscenza della metodologia BIM in generale. Si individuano le varie esperienze internazionali, i percorsi normativi per l’introduzione del BIM in edilizia in Italia e Europa, le conoscenze, abilità e le responsabilità delle nuove figure professionali (BIM Manager, BIM Coordinator, BIM Specialist, ACDat Maganer) che governano i processi progettuali, costruttivi e manutentivi in ambito BIM.

La prima sessione è pensata ai datori di lavoro, dirigenti e a chiunque altro ha l’esigenza di comprendere qual è il nuovo paradigma in corso per il settore delle costruzioni.

Seconda sessione di formazione: prevede l’apprendimento del software di BIM Authoring Autodesk® Revit in tutte le sue applicazioni Architettonico, Mep, Strutture. Il corso è strutturato in tre moduli per rendere il percorso completo ma contestualmente flessibile e gestibile in base alle varie esigenze e mansioni professionali che caratterizzano il professionista e il tecnico aziendale.
Lo scopo principale del percorso formativo del software di BIM Authoring Autodek Revit è di trasferire conoscenze e competenze sugli strumenti per controllare, valutare, computare e creare un modello BIM compreso le librerie di prodotti.

La seconda sessione è pensata per i professionisti, dirigenti e tecnici aziendali che vogliono avviare la fase di migrazione dal CAD al BIM e fare di quest’ultimo il proprio strumento di lavoro e per consentire opportunità occupazionali prossime.

Il corso è strutturato in tre livelli:

CORSO 1: Da Autocad a Revit, da Revit ad Autocad
È indirizzato a tutte le figure tecniche professionali che si apprestano per la prima volta a servirsi dello strumento di progettazione Autodesk Revit Architecttura e l’interazione con Autocad e prevede l’acquisizione delle conoscenze costitutive e di interfaccia (Spiegazione del comando; localizzazione; a cosa serve e quando usarlo) del software attraverso un approccio BIM.
CORSO 2: Da Revit al BIM, dal BIM a Revit
È rivolto alle figure tecniche professionali che vogliono conseguire le competenze per l’intero utilizzo del software nelle fasi del processo progettuale e architettonico (gestione delle fasi della progettazione preliminare, definitiva ed esecutiva).
CORSO 3: Dal BIM al cantiere, dal cantiere al BIM
Prevede la conoscenza dei comandi e della metodologia strettamente legati all’integrazione del progetto architettonico con quello strutturale e impiantistico (Revit Structure e Revit Mep). Le competenze acquisite con quest’ultimo corso consentono di gestire e coordinare il progetto in tutte le sue fasi (preliminare, definitiva ed esecutiva), garantendone la congruità di interazione.

Terza sessione di formazione:
Completato l’apprendimento del livello secondo e terzo (Autodesk Revit Architettura, Mep e Strutture) è possibile passare a dei livelli di formazione specialistici per le distinte discipline delle progettazione (librerie di prodotto, impianti, strutturale, restituzione rilievi laser scanner…) attraverso dei corsi di perfezionamento.

La terza sessione è pensata per i professionisti già utilizzatori dello strumento di BIM Authoring Autodesk Revit che vogliono perfezionare le loro capacità e uso dei comandi per casi specifici, professionalizzanti.

DURATA

Corso BIM Auditor – 20 ore
Corso da Autocad a Revit, da Revit ad Autocad – 40 ore
Corso da Revit al BIM, dal BIM a Revit- 40 ore
Corso dal BIM al cantiere, dal cantiere al BIM – 40 ore

Corsi di perfezionamento: 16 ore cad.

MODALITA’ DI SVOLGIMENTO

Visto l’articolo 2 del Dpcm n.19 del 2020 tutte le attività formative saranno svolte in modalità FAD.

PARTNER

Per info e iscrizioni